Navigazione veloce

La grandezza dei piccoli

Progetto provinciale Partecipare è costruire

ANNO SCOLASTICO 2018/2019

Grazie all’offerta formativa del progetto “La Grandezza dei piccoli”, progetto provinciale finanziato dal bando nazionale relativo alle povertà educative e  sostenuto dall’impresa sociale “CON I BAMBINI” al quale la nostra scuola ha attivamente partecipato, la scuola dell’infanzia di Cardè ha avuto la possibilità di realizzare un progetto denominato “MENTI ATTIVE” proposto dalla cooperativa sociale INSIEME A VOI e tenuto dall’educatrice Delia Guglielmin, tale progetto ha previsto l’utilizzo del metodo FEUERSTEIN PAS BASIC e  del BRIGHT START di Haywood .

Le attività hanno implicato la sfera affettiva e cognitiva con giochi e attività sulla comprensione, il rispetto dell’altro e le regole del vivere in gruppo.

La scuola dell’Infanzia di Moretta invece ha avuto la possibilità di proporre un viaggio evocativo ed espressivo attraverso il mondo della Terra, dell’ Acqua, del Fuoco e dell’Aria proposto dalla Compagnia teatrale “Il Melarancio” e condotto da Marina Berro e Jacopo Fantini (coconduttore).

Ogni incontro è stato incentrato su un elemento in particolare, che è stato esplorato attraverso la lettura di una storia, interpretato in modo creativo attraverso il movimento, tramite la vocalizzazione e attraverso semplici drammatizzazioni. Ogni bambino ha avuto la possibilità di essere introdotto ad un mondo di materiali, parole, immagini a lui familiari, ma che al contempo, attraverso esercizi guidati e momenti di creazione spontanea, hanno richiamato una differente prospettiva sul mondo circostante.

Gli alunni hanno dimostrato un coinvolgimento costante e proficuo: tutti hanno partecipato con entusiasmo crescente all’iniziativa, anche gli alunni più timidi ed inibiti, grazie alla metodologia utilizzata e grazie alla capacità di interazione dei formatori, hanno avuto la possibilità di esprimersi in modo creativo.

Anche le famiglie hanno dimostrato attenzione verso l’iniziativa proposta dalla nostra istituzione scolastica con un ottimo livello di partecipazione e di risposta alle sollecitazioni, soprattutto poichè non presentava costi a carico delle famiglie stesse.