Navigazione veloce

A Durham per l’Erasmus +

Partite lunedì 10 dicembre e tornate venerdì 14 dicembre per Durham, nel nord est dell’Inghilterra, le docenti Bussi Emanuela e Gili Simona si dicono molto contente e soddisfatte per l’esperienza vissuta. Lo scopo della trasferta è stato l’organizzazione del progetto Erasmus+ denominato “Smitten kitchen” e il cui capofila è la scuola alberghiera inglese Shotton Hall a Durham. Il meeting, sotto il coordinamento inglese, ha visto la partecipazione dell’Italia, rappresentata dalle due docenti della scuola secondaria di primo grado di Moretta e da due docenti per il Portogallo, per la Croazia, per la Polonia. Gli incontri hanno previsto l’organizzazione del piano per la realizzazione delle mobilità degli studenti nei paesi partecipanti nonché i prodotti da creare durante il biennio del progetto.  Il tema è l’alimentazione declinata nei piatti tipici tradizionali di ciascun paese durante periodi particolari dell’anno. Le docenti e la Dirigente scolastica Marchisio Laura ritengono sia una grande opportunità per i ragazzi che avranno modo di andare e sperimentare direttamente presso i paesi partner. Inoltre anche per i docenti coinvolti è l’occasione per condividere scelte, coprogettare con docenti di altri paesi.

Dicono le insegnanti Bussi e Gili: “Abbiamo trascorso del tempo con i partners europei per organizzare un planning ma abbiamo anche cucinato e cenato insieme, dialogando piacevolmente e venendo a conoscenza di aspetti culturali e scolastici differenti. Crediamo realmente che i nostri allievi debbano aprirsi all’Europa e questo progetto può costituire l’inizio di una esperienza formativa davvero significativa”. Gli alunni avranno modo di conoscere, stare a contatto e comunicare in lingua inglese con i ragazzi portoghesi, croati, polacchi e inglesi.

Quale occasione migliore per mettere in campo le competenze acquisite, grazie al lavoro degli insegnanti della scuola media!!